Gnocchi di Patate La Gnoccheria al cavolo nero e pancetta

Gli Gnocchi di Patate con cavolo nero e pancetta costituiscono un piatto gustoso e salutare. L’abbinamento della pancetta con la verdura dona gusto alla portata senza precluderne la salubrità. Il cavolo nero è infatti una preziosa fonte di vitamine e minerali, grazie alle sue proprietà antiossidanti.
Infine, la croccantezza della pancetta saltata in padella si sposa alla perfezione con la morbidezza degli Gnocchi di Patate. Questi, in particolare, appartengono alla linea La Gnoccheria, la quale non richiede alcun tipo di conservazione in frigorifero e i suoi prodotti sono pronti in soli 2 minuti. Questi Gnocchi, dal delicato sapore di patata e dalla consistenza morbida e corposa, sono realizzati esclusivamente con materie prime di alta qualità, tra cui patate reidratate e farina di grano tenero “00”.

Ingredienti (4 porzioni)

400 g di Gnocchi di Patate La Gnoccheria
200 g di Cavolo Nero
150 g di Pancetta
18 g di Burro
Foglie di Alloro q.b.
1 Spicchio d’Aglio
Sale, pepe e olio evo q.b.

Procedimento

Per realizzare gli Gnocchi con cavolo nero e pancetta, iniziate con la verdura.
Prima di tutto, procedete con la pulizia del cavolo nero. Sciacquatelo sotto l’acqua corrente ed eliminate le foglie esterne e le impurità presenti. Dopodiché, ponetelo in una padella antiaderente con qualche foglia di alloro e fatelo cuocere a fiamma dolce per circa dieci minuti. Quando sarà ormai cotto, scolatelo e tagliatelo a striscioline molto sottili.
A questo punto, mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio con un giro d’olio extravergine d’oliva e una noce di burro. Infine, aggiungete il cavolo nero tagliato e lasciate cuocere per circa un quarto d’ora con coperchio, mescolando di tanto in tanto. Salate e pepate. Se di vostro gradimento, potete aggiungere anche un po’ di peperoncino.
Utilizzate un’altra padella per far soffriggere la pancetta. Non aggiungete olio in questo caso, il grasso di questo salume sarà più che sufficiente.
Riempite una pentola capiente di acqua salata e aspettate il bollore. Versate gli Gnocchi di Patate Ciemme. Quanto tornano a galla nell’acqua è ora di scolarli. A questo punto, con l’aiuto di una schiumarola, passateli nella padella con il cavolo, aggiungete la pancetta e mescolate il tutto aspettando che gli ingredienti si amalghimino per bene.
Impiattate e, se gradito, condire con un po’ di parmigiano grattugiato o con un po’ di salvia.

Buon appetito!

Seguite Ciemme sui canali social Facebook e Instagram, per rimanere aggiornati.

Share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Registrati




    Ho letto e accetto la privacy policy